chi siamo

L'Istituto Madre Cabrini è un' opera educativa delle Missionarie del Sacro Cuore di Gesù, ordine fondato da Santa Francesca Saverio Cabrini.

La sede di Milano comprende la Scuola dell' Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo Grado

Nello stesso edificio la congregazione gestisce un pensionato universitario femminile. segreteria.cabrini105@gmail.com un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web.

VITA DI SANTA FRANCESCA SAVERIO CABRINI



Santa Francesca Saverio Cabrini, comunemente conosciuta come Madre Cabrini, è una santa italiana,poi nazionalizzata negli Stati Uniti.
Nacque a Sant’Angelo Lodigiano (Lo) il 15 luglio 1850 da una modesta famiglia di agricoltori. Appassionata fin da bambina per la vita missionaria, si trovò invece, per varie circostanze ad iniziare la sua vita apostolica in una casa di orfanelle diretta da due donne di scarsa spiritualità; là fede la sua professione religiosa, purificando e maturando nella sofferenza il suo ideale missionario e interiorizzando nella spiritualità del Sacro Cuore una profonda esperienza di Dio e dei valori del Vangelo.
Libera finalmente dalle responsabilità che la legavano a quella casa, fondò l’Istituto delle Missionarie del Sacro Cuore di Gesù, a Codogno (Lo) nel 1880.
Per le circostanze storiche e per volontà del Papa Leone XIII, il suo sogno missionario orientato alla Cina, venne spostato agli Stati Uniti e all’America del Sud, dove milioni di italiani emigravano in cerca di lavoro, di speranza e di migliori condizioni di vita. Madre Cabrini divenne così, la voce, la sostenitrice, la custode e la Madre di migliaia e migliaia di emigranti.
Per loro aprì scuole, orfanotrofi, educandati, ospedali e centri sociali, contribuendo ad integrare nelle nuove culture i nostri connazionali emigrati. Ma il suo ardore missionario non si limitò agli emigrati, fondò scuole in Centro America, Brasile e Argentina, in molti stati dell’America del Nord, in Europa. Dappertutto volle far conoscere l’Amore di Gesù, farlo amare con le opere e le idee, con l’esempio delle sue missionarie, la preghiera, la solidarietà, e la cultura della vita e della speranza.
Prese come motto per la sua vita e la sua missione la frase di San Paolo:”Tutto posso in Colui che mi dà forza”.
Morì a Chicago il 22 dicembre 1917, venne beatificata nel 1938, canonizzata nel 1946. Nel 1950 fu proclamata da Pio XII “Patrona universale degli emigranti”.

IL “ 105 “


La missione educativa in Corso di Porta Romana, divenuto poi “Istituto Cabrini” e da sempre chiamato “il 105” prende le mosse nel 1887 come ampliamento dell’opera educativa fondata nel 1885 in Via Chiossetto. Tale missione educativa è sempre stata intensa, attiva, ricca di iniziative. Le ragazze divenute mamme manderanno le loro figlie e poi i loro ragazzi; diventeranno nonne e saranno lì ad accompagnare a scuola i nipotini, alcune diventeranno insegnanti e saranno la nuova generazione di maestre.